domenica 3 agosto 2014

La lametta

Buona domenica ragazze ed eccoci arrivate all'ultimo topic sulla depilazione, con l'ultimo metodo, uno dei più diffusi, la lametta, detta anche rasoio usa e getta.
Non sto a spiegarvi come funziona, perché la conoscete sicuramente, ma parliamo subito dei pro e dei contro.


Anzi, prima, voglio dirvi una cosa: da un po' di anni a questa parte, esistono le cosiddette "lamette per donna", che, a quanto pare, dovrebbero essere più delicate. Se posso permettermi, lo trovo una cavolata pazzesca, sono esattamente come le lamette che usano i nostri mariti e fidanzati per farsi la barba, semplicemente costano di più, quindi NON ve le consiglio. Idem per le "schiume da donna", che in realtà sono gel che diventano poi schiuma. Rispetto alla tradizionale schiuma da barba, nessuna differenza, tranne che per il portafoglio. Quindi, se volete usare questo metodo (che comunque non mi sento di consigliare), state alla larga dai prodotti da donna.
Un altro consiglio è quello di usare sempre la lametta con la schiuma, non usatela mai a secco. Io l'ho fatto una volta, perché ero di fretta, volevo mettermi a tutti i costi la gonna e mi ero accorta all'ultimo di non avere le gambe impeccabili e non vi sto a raccontare l'irritazione. Se siete di fretta, piuttosto mettetevi i pantaloni.
Pro:
1. E' abbastanza comodo (non comodissimo perché comunque la schiuma va risciacquata, la lametta va pulita, quindi non è proprio rapidissimo) e non ci si impiega molto tempo.
2. E' indolore, a meno di non tagliarsi, ma di quello parlerò nei contro.
3. E' economico. Le lamette e la schiuma costano pochissimo, anche se forse, facendo due conti, dato che va fatta molto spesso, sommando tutte le lamette e tutte le schiume di una vita intera si raggiungerebbero i soldi spesi facendo una ceretta al mese (forse) e comprando un Silk Epil (sicuramente).
Contro:
1. Durata praticamente zero, come tutti i metodi che tagliano il pelo, ma, e non so perché, dura ancora meno della crema depilatoria. Se i peli diventano visibili dopo 2-3 giorni, già il giorno dopo la gamba (o braccio, o inguine o quello che preferite) non è già più perfettamente liscia. In altre parole, va fatta almeno e dico proprio minimo sindacale, due volte alla settimana, ma in estate anche un giorno sì e uno no.
2. E' un metodo sporchevole, la schiuma tende ad andare dappertutto e, occhio, ingorga i lavandini se si sciacqua direttamente la lametta sotto il rubinetto (NON provare per credere).
3. Non è dolorosa, ma c'è comunque il rischio di tagliarsi.
4. Non è vero che i peli ricrescano più numerosi e più grossi, ma, tagliandoli di netto, crescono più duri e danno quell'impressione, quello sì.
E voi usate il rasoio? Vi ci trovate bene? Quanto tempo riuscite a far passare tra una depilazione e l'altra?